Band

Cats William

Lee Morse

Al Big Noses

Tony Bandana

Elly Mc Turrin

Poldo The Ranger’s King

Dan Mac Collins

Esteban "El Rubio"  de la Voz

Le Cagne Pelose sono un gruppo Rock dialettale proveniente da Rolo, provincia di Reggio Emilia.

La band si è formata nel 1989 ed è ancora in attività. Quella che segue è una biografia che cerca di raccontare gli sviluppi delle Cagne Pelose dagli esordi fino ai giorni nostri.

L'idea di formare un gruppo musicale venne da cinque amici, tutti appassionati di musica, con lo scopo soprattutto di divertire e divertirsi. La prima formazione era formata da:

Guglielmo Gatti, detto Gully : Voce
Roberto Fantuzzi, detto Cicca : Basso
Tommaso Mantovani, detto Tommy : Chitarra
Luigi Morselli, detto Gigi : Batteria
Matteo Mantovani, detto Zanza : Tastiere

Le prime prove si tennero durante l'autunno del 1989 e dato che nessuno dei componenti aveva precedenti esperienze musicali, venivano utilizzati strumenti affittati. Sicuramente questo primo periodo era fortemente caratterizzato da un'attitudine "Punk" nel senso che le capacità tecniche erano pari a ZERO. Nonostante questo, il gruppo riesce a comporre una prima serie di canzoni, alcune molto brevi, con l'idea di poterle suonare al primo concerto, che si tenne all'interno della Festa di Carnevale del 1990 presso lo "Spazio Aperto" di Rolo. I brani proposti quella sera furono: Surf, Surf al mare e Sciamo Cagne (quest'ultima era una cover rivisitata della celeberrima "Louie Louie" e per diverso tempo rimase il cavallo di battaglia delle Cagne).
Già dal primo concerto, oltre alla musica, si notò una grande presenza scenica della band. I musicisti indossano parrucche ed abiti improbabili e sul palco sono presenti : uno stendino con panni appesi ed una tavola da Surf.

Era chiaro che l'aspetto scenico rappresentasse una delle forze delle Cagne, che ad ogni concerto hanno sempre saputo stupire.

All'indomani del primo concerto, si avvicenda il primo cambio di formazione : Roberto Fantuzzi lascia il ruolo di bassista ad Alessandro Nasi, detto Sandro, già manager della band, proprietario della sala prove e principale autore delle canzoni.
Dopo il grande successo del primo concerto (di cui esiste il filmato) il gruppo è molto carico e stimolato e si chiude in sala prove ("Il canile") per provare i brani che faranno parte del primo album. Il lavoro si sviluppa durante i primi sei mesi del 1990 e culmina a Giugno con l'uscita di "Olanda-Egitto 1-1", prima uscita discografica . Il titolo è riferito alla partita di calcio (c'erano i mondiali "Italia '90" in quel periodo) che si giocava la stessa sera delle registrazioni, che si esauriscono
in sola una sera e vengono effettuate nella sala prove di un altro gruppo di Rolo del periodo, i "More Than". Il Mixer è affidato a Federico Palemburgi, detto Chico, che diventerà d'ora in avanti il fonico ufficiale della band.

L'album di esordio (che uscì in copie numerate a mano) registra un successo record (circa 100 copie vendute), grazie anche al metodo di vendita diretta di fronte alla Tabaccheria "Bice" . La grafica della copertina, nonché del logo del gruppo, il cane che fuma, fu curata dai fratelli Tommaso e Matteo Mantovani, che realizzarono tutte le copertine dei dischi che uscirono successivamente. Nello stesso mese arriva anche il secondo concerto delle Cagne Pelose, che si svolse il 30 giugno all'interno della "Landhaus Fest" presso il parco della Villa Resti Ferrari. La festa fu un successo (almeno 500 persone presenti) ed il concerto (di cui esiste il filmato) pure.
La scaletta era composta da : Surf al mare, Torace, Bevi un the, Sciamo Cagne, Avis. Da ricordare l'entrata del gruppo sul palco, che avvenne calandosi da una finestra dalla casa situata dietro al palco, utilizzano delle funi. Inoltre una grande "Bevi un The" cantata insieme al pubblico ed il bis a grande richiesta con "AVIS".

Dopo questo concerto le Cagne Pelose si rendono conto di essere già una band di successo. Le cose si fanno serie e l'obiettivo è quello di dare subito un seguito al primo Album.
Nel frattempo, a settembre 1990 si tiene il 3° concerto (di cui esiste la registrazione audio), nonostante la momentanea assenza del leader Gully, che a quel tempo prestava servizio militare. Il tutto si tiene all'interno della prima festa della birra tenuta a Rolo, presso il parco del Villa Cerillo. Oltre alle Cagne suonarono altri due gruppi rolesi, I Quasar ed i More Than. A causa della mancanza di Gully, la scaletta si limita a due brani : Bevi un The e Torace, con la partecipazione del "Boss" alla voce. Questo concerto servì soprattutto per tenere viva l'attenzione del pubblico nei confronti del gruppo.

Il livello tecnico della band matura progressivamente ed addirittura ognuno ha acquistato un proprio strumento.
Le prove al Canile sono sempre più frequenti ed il lavoro tiene impegnato il gruppo per diversi mesi. Viene presa solo una pausa per suonare il primo concerto fuori da Rolo, a Bomporto (Modena). Purtroppo quello che era il 4° concerto (di cui esistono delle fotografie) si rivelò un disastro a causa della totale incompetenza del responsabile audio trovato a Bomporto, addetto al suono. Il palco non era adatto ad ospitare un gruppo rock, mancavano infatti i monitor per consentire ai musicisti di esibirsi. Le Cagne Pelose salgono comunque sul palco, consapevoli delle difficoltà che avrebbero incontrato, ed iniziano il concerto, ma dopo poco sono costretti ad interrompere in maniera definitiva lo spettacolo per gravi problemi tecnici. A quel punto non rimane altro da fare che inveire con l'incompetente fonico, tale "RAUL". Peccato perché il pubblico era numeroso, tantissime persone erano venute in trasferta da Rolo per vedere le Cagne Pelose. Sarebbe stato un concerto memorabile.

Tuttavia, dopo questo spiacevole accaduto, il gruppo torna in sala prove per terminare la stesura dei nuovi brani, che vengono finalmente registrati, in presa diretta, senza sovraincisioni, nel Novembre del 1991. Il 2° album viene intitolato "BOILER". Al mixer siede sempre Chico e le sessions (di cui esiste il filmato) si svolgono nello studio dei Quasar, al piano terra della "Casa della Musica", sede anche della famosa festa "Biennale", luogo di incontro dei migliori artisti della zona. Il salto di qualità è notevole. I brani registrati sono 13, tra cui spiccano alcune delle "Hits" che rimarranno in scaletta per tanti anni : Football Metal Jack, Occhi a bobina, Marilù, La canzone delle valLi di Comacchio, Mountain Bike .

Tutto è pronto per affrontare un lungo periodo di Tour in giro per l'Italia.

La prima data viene fissata per la festa di Carnevale presso lo Spazio Aperto di Rolo, nel Febbraio del 1992. Per questo concerto (di cui esiste filmato e registrazione audio) c'era una grande attesa da parte dei fan, che infatti sono presenti numerosissimi sotto il palco, i quali partecipano attivamente cantando tutte le canzoni. Sicuramente c'è da ricordare come due membri del gruppo prepararono questo concerto. Gully e Tommy, infatti, pensarono di allentare la tensione del pre-concerto andando fuori a cena, precisamente presso la pizzeria "La Piazzetta" di Fabbrico, dove però esagerarono con gli alcolici. Il risultato fu che si presentarono sul palco completamente sbronzi.

Il pubblico apprezzò ugualmente (essendo tutti ubriachi) ma l'esibizione della band ne risentì parecchio dal punto di vista tecnico. Questo episodio causò alcune tensioni tra i membri della band, quasi portò allo scioglimento, ma fortunosamente tutto si risolse con un rapido chiarimento. Rimane il fatto che questa esibizione passò alla storia e tutt'ora si continua a ricordare quella serata memorabile ed a quello che successe durante l'esibizione.Per fortuna il concerto è stato ampiamente documentato. Da segnalare due chicche di Gully : l'entrata in volo dalle quinte del teatro e un tuffo in mezzo al pubblico, che coraggiosamente lo accolse nonostante il proprio peso. Su palco, oltre una mountain bike, era stato posizionato anche un tavolino dove alcuni commensali potevano intrattenersi per un bicchiere di vino.

La fase creativa è comunque inarrestabile , le composizioni di nuovi brani continuano senza sosta e la band si ritrova già ad essere pronta ad incidere il 3° album, quello della maturità, che documenta il gruppo in stato di grazia. Quello che ne esce è forse il miglior lavoro delle Cagne Pelose, che viene registrato nell'autunno del 1992, ancora nello studio dei Quasar. Il disco viene intitolato "NO, NO, BURRASCA NO!" e contiene delle ottime canzoni, tra cui si segnalano : Radio Bugadera (dedicata alla consuetudine tipica paesana di spettegolare), Shakin' your babe (con un testo improvvisato in lingua inglese), Rossella, Falcon Johnny (ispirata da un personaggio realmente esistito) e Cellulare (che condanna l'abuso di questo oggetto, nuovo per l'epoca).

Del tour che ne segue c'è da ricordare una data che si tenne a Novi di Modena, in compagnia dei Kargo 92 (altro gruppo rolese), in cui venne eseguita una cover di "Nothing Else Matters", dei Metallica, in un perfetto playback.

Nel 1993 entra in formazione, alla chitarra solista, Roberto Ferrari, detto Obe, (già con I Quasar) . Le ottime capacità tecniche di Obe permettono al gruppo di elaborare brani di qualità sempre migliore. La prima testimonianza sono due brani registrati nel Dicembre 1993 : Sciascia e Voglio un Bar, incisi per partecipare al programma televisivo "Roxy Bar" di Red Ronnie, dal quale non verranno però selezionati. Voglio un Bar, in particolare, è stata composta in virtù del fatto che il chitarrista Tommy avrebbe aperto a breve un Bar a Correggio, insieme a Cicca (primo bassista). Nel Gennaio del 1994 le Cagne Pelose suonano per la prima volta al Kalinka di Carpi, riscuotendo un grande successo. Di questo live esiste il filmato e la registrazione audio. L'ingresso sul palco avvenne singolarmente, uno per volta. Tommy suonò in accappatoio. Da segnalare inoltre una surreale poesia recitata da Matteo Mantovani, intitolata "Giovanni Lastra".

Con Tommy ancora alla chitarra ritmica vengono tenute delle registrazioni nel Giugno del 1994, che contengono sia brani nuovi che rivisitazioni di vecchi classici del gruppo, con nuovi arrangiamenti. In origine, parte di queste registrazioni dovevano costituire il 4° album del gruppo, intitolato (dopo un lungo ed estenuante ballottaggio) "Orrore nel suo profondo". Per motivi sconosciuti il disco non uscì mai ufficialmente.
Dopo queste registrazioni Tommy lascia le Cagne Pelose ed alla chitarra ritmica subentra Davide Bellesia, detto Ginen (già nel gruppo rolese Kargo 92 e prima
ancora nei Metz) che si presenta per la prima volta al pubblico durante il 2° concerto tenuto al Kalinka, nel Novembre 1994 (di cui esiste filmato e registrazione audio).
Da notare che in questo tour viene introdotto un fortunato intermezzo del Mago Gugliemo, che intrattiene il pubblico con esilaranti giochi di prestigio, tra i quali l'apparizione in un gabbia di un animale, nella fattispecie una pesce, già pulito!

Da questo momento le registrazioni in studio si interrompono ed il gruppo si dedica principalmente all'attività live, che li vede suonare tra l'altro a due edizioni del Birrarolo:
Nell'edizione 1996, in particolare, il gruppo arriva alla festa su di una Fiat Ritmo cabrio elaborata per l'occasione dall'officina Gatti e suona tra le altre Marilù con Gully a bordo di una canoa. Inoltre viene suonato il brano "LT", cover del brano tormentone dell'epoca, cioè "Basket Case" dei Green Day. Lo spettacolo viene inframmezzato anche dal siparietto "Teo Quark" in cui Matteo Mantovani introduce mediante delle diapositive le immagine dei più curiosi animali del zona,
tra cui la mosca da merda.

Dopo un'altra esibizione al Birrarolo del 1997, l'attività live si interrompe ed il gruppo suona quasi esclusivamente in sala prove, dove vengono composte le canzoni che faranno parte dell'ultimo lavoro del gruppo, un CD intitolato "DAY HOSPITAL. Il disco, per la prima ed unica volta, viene interamente registrato al Canile, sempre dal Chico.
All'interno del disco ci sono brani che già da tempo venivano eseguiti dal vivo, come Il Gabbiano Bianco e Speranza, oltre a nuove composizioni come Sono una bomba (autobiografia di Gully), Platani (ispirata dagli incidenti stradali notturni), Cibernetica (che anticipa l'avvento di Intenet) e Sharoway.

Purtroppo poco dopo la registrazione di questo disco le Cagne Pelose decidono di smettere di suonare, forse anche a causa della demolizione del loro Canile. Però si promettono a vicenda che si ritroveranno a suonare magari quando saranno passati 10 anni.

La promessa viene puntualmente mantenuta, infatti la Reunion delle Cagne Pelose si compie a distanza di dieci anni, nel 2009. Per l'occasione viene dato alle stampe un cofanetto celebrativo di 6 CD, contente tutte le registrazioni ufficiali in studio e due concerti dal vivo. La Reunion viene inoltre festeggiata con due concerti, uno allo Spazio Aperto ed uno all'interno della Fiera di San Simone, durante la quale viene eseguita una maratona di 36 ore, che alterna la musica alla grigliata di carne.

Nel 2010 le Cagne Pelose inaugurano la loro nuova sala prove e iniziano a comporre nuovi brani.

Nel 2012 avvengono diversi avvenimenti importanti.
Roberto Ferrari, detto Obe, che ha collaborato con le Cagne per circa 20 anni decide di appendere la chiatarra al chiodo e viene sostituito temporaneamente e per qualche mese da Stefano Gilioli, che lascerà la band a settembre.
Il terremoto mette fuori uso la sala prove, costringendo le Cagne a trasferirsi presso lo studio di Uber Negri.
A settembre le Cagne si fanno promotori di Campo 5.9 Loves Rolo una grande festival di raccolta fondi pro ricostruzione dello Spazio Aperto, che vede la presenza di oltre 1.000 spettatori. In tale occasione si esibisce una formazione inedita delle Cagne che vede la presenza di componenti della Toni B.Band oltre al cantante dei Black Dog.
A seguito del successivo scioglimento della Toni B. la formazione che si è esibita al festival sarà la nuova line-up della band.
Al Big Noses, compone il pezzo originale Terremoto di Merda 5.9
Le Cagne prendono una nuova direzione artistica, cover rock in dialetto e passano tutto l'inverno a comporre e preparare la scaletta.

Il 2013 vede l'inizio del nuovo spettacolo, del nuovo look e del CANGA TOUR 2013 che riscuote un successo senza precedenti ed oltre 20 date.
Esce il CD Live@Renazzo.
A luglio debutta il sito cagnepelose.com ad opera della Web Designer ed Internet Marketing Claudia Bolognesi.

Nel 2014 esce il primo album registrato in studio, nella nuova era dialettale della band: Sotasfors! che porteranno in tour con 17 date.

Nel 2015 esce Magnalafoia con seguente tour di 25 date

Nel 2016 esce il fortunatissimo Valiscastros! con una copertina che rimarrà alla storia, tanti successi tutt'ora in sceletta ed un tour di 24 date

Nel 2017, esce In Rock e relativo Tour di 13 date.

Dal 2018 al 2022 c'è una pausa di album ma i tour continuano con 26 date complessive. In questo periodo le cagne hanno una collaborazione artistica con tre cantanti femminili: Lady Mann, Eva Kent, Doll.

Nel 2023 torna l'spirazione per un nuovo album Dam un laic! con filo conduttore il mondo degli Influencer ed un suo aspirante: Gianni Fuieda, con seguire tour di 11 date. Il 2023 vede la collaborazione con il chitarrista Andy Le Rot, ma anche (purtroppo) l'uscita di Steve The Voice Red, con noi dal 2012.

Il 2024 le Cagne celebrano i 35 anni di attività con diverse novità: la pubblicazione di Speranza, brano inedito ed in italiano, la pubblicazione di un nuovo album dal titolo Umarell e la collaborazione artistica con l'attore Antonio Guidetti. Viene avviata una nuova collaborazione con la corista Elly Mc Turrin, il chitarrista ritmico Dan Mc Collins e il cantante Esteban "El Rubio" de la Voz.

Le formazioni delle Cagne Pelose:

Gatti Gugliemo - voce (dal 1989 ad oggi)
Luigi Morselli - batteria (dal 1989 ad oggi)
Alessandro Nasi - basso (dal 1990 ad oggi)
Matteo Mantovani - tastiere (dal 1989 al 1996)
Tommaso Mantovani - chitarra (dal 1989 al 1996)
Roberto Ferrari . chitarra (dal 1993 al 2012)
Davide Bellesia - chitarra (dal 1994 ad oggi)
Roberto Fantuzzi - basso (1989-1990)
Stefano Gilioli - chitarra (dal 2011 al 2012)
Antonio Bolognesi - chitarra (dal 2012 ad oggi)
Stefano Rossi - voce (dal 2012 al 2023)
Paolo Nasi - voce (dal 2012 ad oggi)
Pietro Ferrari - voce (dal 2012 a luglio 2014)

Elenco completo dei concerti,

(con a fianco indicate le registrazioni disponibili)

ROLO, 17 febbraio 1990 - Spazio Aperto (VIDEO)

ROLO, 30 Giugno 1990 - Landhaus Fest (AUDIO , VIDEO, FOTO)

ROLO, Settembre 1990 - Festa in Villa Cerillo (con Quasar e More Than) (AUDIO)

BOMPORTO, Febbraio 1991 - Festa parrocchiale (FOTO)

ROLO, 1991 - Cantarolo

ROLO, Febbraio 1992 - Spazio Aperto (AUDIO E VIDEO)

ROLO, 1992 - Biennale (Con Quasar e altri)

NOVI, Giugno 1992 - Festa Killoton con Kargo 92 e altri

ROLO, 6 Novembre 1993 - Spazio Aperto con More Than e altri gruppi rolesi (AUDIO)

ROLO , 16 Gennaio 1994 - Spazio aperto

CARPI, 29 Gennaio 1994 - Kalinka (AUDIO E VIDEO)

CARPI, 25 Novembre 1994 - Kalinka (VIDEO)

NOVELLARA, 1995 - Piper

MANTOVA, Giugno 1995 - Arcichè (VIDEO)

CARPI, 1995 - Festa dell’unità

ROLO, 22 Febbraio 1996 - Spazio Aperto (con Little Taver) (VIDEO)

ROLO, 1996 - Birrarolo (AUDIO)

QUARTIROLO, 1996 - Festa parrocchiale

ROLO, 1997 - Birrarolo

ROLO, 2009 - Spazio aperto (FOTO)

ROLO, 2009 - Fiera di San Simone

ROLO, 2011 - Magnalonga

ROLO, 2011 - Fiera di San Simone

ROLO,27 maggio 2012, Magnalonga

ROLO, 6 settembre 2012, Campo Sportivo

ROLO, 15 settembre 2012, Campo 5.9 Loves Rolo

NOVI, 13 ottobre 2012, Fera d’Utober

SAN PROSPERO, 23 novembre 2012, Batard

CARPI, 22 dicembre 2012, Jingle Bells Rock

MODENA, 6 gennaio 2013, La Terrazza

FABBRICO, 14 aprile 2013, Idea Verde

CENTO, 26 aprile 2013, Beer Fest (ALBUM)

CARPI, 11 maggio 2013, Notte Bianca

ROLO, 24 maggio 2013, Bar Stazione

ROLO, 15 giugno 2013, Area Sportiva

REGGIOLO, 16 giugno 2013, Festa della Birra

SAN POSSIDONIO, 21 giugno 2013, piazza

NOVI, 22 giugno 2013, stone by stone con nomadi

FOSSOLI, 29 settembre 2013, parco La Cascina

ROLO, 27 ottobre 2013, Fiera di San Simone

CARPI, 31 ottobre 2013, Kalinka

MIGLIARINA, 7 dicembre 2013, Zazzabar

SOLIERA, 15 dicembre 2013, Piazza della Repubblica

SAN MARTINO IN RIO, 23 febbraio 2014, Ciccioli in piasa

REGGIOLO, 22 marzo 2014, Platz

FABBRICO, 13 aprile 2014, Idea Verde

NOVELLARA, 24 aprile 2014, Dondivino

CARPI, 10 maggio 2014, Notte Bianca

RIO SALICETO, 6 giugno 2014, Stilfer evento aziendale

ROLO, 8 giugno 2014, Rolo Live 2014

REGGIOLO, 15 giugno 2014, Hard Rock Beer

CORREGGIO, 21 giugno 2014, Notte Bianca

NOVI, 22 giugno 2014, Festa della birra

CORREGGIO, 19 luglio 2014, Festa della birra

SAN MARTINO IN RIO, 1 agosto 2014, Lune in Rocca

MIGLIARINA, 8 agosto 2014, Zazzabar

MOGLIA, 10 agosto 2014, Caimani Rugbeer

FABBRICO, 13 settembre 2014, Bar Melo

SCANDIANO, 18 ottobre 2014, Corallo

ROLO, 26 ottobre 2014, Fiera di San Simone

NOVELLARA, 5 dicembre 2014, Dondivino

NOVELLARA, 27 marzo 2015 , Dondivino

PAVULLO, 10 aprile 2015, Night river party

SCANDIANO, 11 aprile 2015, Corallo

REGGIOLO, 18 aprile 2015, Platz

LUZZARA, 1 maggio 2015, festa antistress

CARPI, 9 maggio 2015, notte bianca

GAVASSETO, 23 maggio 2015, le cicogne

MIGLIARINA, 29 maggio 2015, Zazzabar

CADELBOSCO, 5 giugno 2015, festa della birra (AUDIO)

CAVRIAGO, 7 giugno 2015, festa Grade

BIBBIANO, 20 giugno 2015, locanda da Emilio

MODENA, 21 giugno 2015, Nocinopoli

REGGIOLO, 22 giugno 2015, festa della birra (ALBUM-VIDEO)

MASSENZATICO, 14 luglio 2015, Massenziadi

SERRAMAZZONI, 17 luglio 2015, Il Boschetto

FABBRICO, 31 luglio 2015, Bar Melo

MOGLIA, 1 agosto 2015, Caimani Rugbeer Fest

GUIGLIA, 6 agosto 2015, Festa in piazza

SUZZARA, 29 agosto 2015, Festa della birra

MIRANDOLA, 4 settembre 2015, Circolo ippico Charly

CARPI, 12 settembre 2015, Notte bianca

NOVI, 11 ottobre 2015, Fera d’utober

ROLO, 25 ottobre 2015, Camporolo 2015

CARPI, 11 dicembre 2015, evento Bperbanca

RIO SALICETO, 17 dicembre 2015, Riomania

CAMPOGALLIANO, 24 gennaio 2016, Maiale in piazza

NOVELLARA, 1 aprile 2016, Dondivino

CASTELNUOVO RANGONE, 8 aprile 2016, The Square

FABBRICO, 10 aprile 2016, Idea Verde

CARPI, 7 maggio 2016, Notte Bianca

MODENA, 21 maggio 2016, Notte Bianca

NOVELLARA, 27 maggio 2016, Motosvalvolata

GUIGLIA, 28 maggio 2016, Festa del Borlengo

RUBIERA, 1 giugno 2016, Festa della Birra

CAVRIAGO, 3 giugno 2016, Festa Grade

PALIDANO, 5 giugno 2016, Fera dla Pepa

CAMPAGNOLA, 10 giugno 2016, Bussola

CAMPOGALLIANO, 18 giugno 2016, Parco Tien An Men

SAN PROSPERO, 19 giugno 2016, Street Food 100 CONCERTO!!!

REGGIOLO, 20 giugno 2016, Festa della Birra

NONANTOLA, 24 giugno 2016, evento privato Bper Banca

MIRANDOLA, 25 giugno 2016, Motoraduno

BIBBIANO, 9 luglio 2016, Locanda da Emilio

MARANELLO, 15 luglio 2016, Via Emilia per Woodstock

SAN MARTINO DI GUASTALLA, 17 luglio 2016, Sagra

CAMPAGNOLA, 22 luglio 2016, Festa Pd

FABBRICO, 30 luglio 2016, Bar Melo

MOGLIA, 31 luglio 2016, Caimani Rugbeer Fest

ROLO, 30 ottobre 2016, Camporolo

MIGLIARINA, 8 aprile 2017, Zazzabar

CARPI, 6 maggio 2017, Nottebianca

CARPI, 20 maggio 2017, Motoraduno Cross

CAMPAGNOLA, 26 maggio 2017, Festa del Cicciolo

BIBBIANO, 8 luglio 2017, Locanda da Emilio

RUBIERA, 13 luglio 2017, Festa della Birra

SAN MARTINO DI GUASTALLA, 14 luglio 2017, Sagra

FABBRICO, 29 luglio 2017, Bar Melo

MOGLIA, 4 agosto2017, Caimani Rugbeer Fest

FABBRICO, 16 settembre 2017, Tecnogomma

NOVI, 8 ottobre 2017, Fera d’Utober

ROLO, 29 ottobre 2017, Camporolo

MIGLIARINA, 25 novembre 2017, Zazzabar

CAMPOGALLIANO, 27 gennaio 2018, Festa della Pcaria

FABBRICO, 8 aprile 2018, Idea Verde

PRATO DI CORREGGIO, 9 maggio 2018, Pratoinballa

NOVELLARA, 27 maggio 2018, Motosvalvolata

PEGOGNAGA, 1 giugno 2018, Pegorock

MIGLIARINA, 10 giugno 2018, Zazzabar

ROLO, 25 giugno 2018, Sagra del patrono

CAMPAGNOLA, 20 luglio 2018, Festa del Pd

NONANTOLA, 25 luglio 2018, Festa Radio Attiva

MOGLIA, 26 luglio 2018, Caimani Rugbeer Fest

BIBBIANO, 6 settembre 2020, Festival della Rinascita

CAVRIAGO, 14 marzo 2021, Rassegnati Festival Streaming

MIGLIARINA, 5 giugno 2021, Zazzabar

CAVEZZO, 18 giugno 2021, Ohana

ROLO, 27 giugno 2021, Serata della Reggianità

SAN FELICE SUL PANARO, 2 luglio 2021, Medipark

ROLO, 3 luglio 2021, evento privato

CAMPOGALLIANO, 25 luglio 2021, Sagra

SAN MARTINO IN RIO, 1 agosto 2021, Lune in Rocca

ROVERETO SULLA SECCHIA, 29 agosto 2021, Sagra

FABBRICO, 4 settembre 2021, Sagra

ROLO, 31 ottobre 2021, Rolopark

ROLO, 21 maggio 2022, celebrazione terremoto

MIGLIARINA DI CARPI, 1 giugno 2022, Zazzabar

MASSENZATICO, 17 luglio 2022, Massenziadi

FABBRICO, 15 settembre 2022, Arianna

CASTELNUOVO RANGONE, 7 aprile 2023, +Spazio Libero, presentazione nuovo album 150 CONCERTO!!!

ROLO, 16 aprile 2023, Parco Villa Resti Ferrari, Cagneraduno 23

VILLANOVA DI REGGIOLO, 26 maggio 2023, Vilanova in baraca

CONCORDIA SULLA SECCHIA, 17 giugno 2023, Porkfactor

REGGIO EMILIA, 18 giugno 2023, Piazza Vittoria Live

SAN MARTINO IN RIO, 25 giugno 2023, Lune in Rocca

REGGIOLO, 1 luglio 2023, Fiera

BIBBIANO, 8 luglio 2023, Locanda da Emilio

MIGLIARINA DI CARPI, 28 luglio 2023, Zazzabar

TABELLANO, 1 settembre 2023, Beer Festival Tabellano

ROLO, 29 ottobre 2023, Roloinfesta